Home it Italiano
Tutto quello
che devi sapere
su Roma

Itinerari

cartina

Turismo

«Set 2017»
L M M G V S D
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30

Grottaferrata

Grottaferrata è una cittadina di circa 20 mila abitanti ubicata a sud est di Roma sulle pendici dei Colli Albani, quindi nell'area dei Castelli Romani.

Il territorio comunale di Grottaferrata ha un'estensione di circa 18 km2 ed una elevazione compresa tra i 300 ed i 500 mt s.l.m.; il clima è quindi estremamente mite e poco piovoso perché la città è protetta dai rilievi dei Colli Albani.

Come in altri paesi della zona anche a Grottaferrata è possibile trovare resti di antiche ville romane; lungo la Via Anagnina, che attraversa la città, sono presenti le catacombe di "Ad Decimum" -  necropoli non molto grande, ma estremamente importante perché rimasta praticamente intatta fino al ritrovamento avvenuto solo agli inizi del XX secolo.

L’ Abbazia di S. Nilo, dedicata a Santa Maria e fondata nel 1004 sembra sui resti di una villa appartenuta a Marco Tullio Cicerone, è il più importante monumento della città e costituisce il punto di riferimento di Grottaferrata. L'Abbazia è stata protagonista nei secoli - specie nel medioevo - di molte vicende storiche con saccheggi ed occupazioni da parte di vari eserciti. Nella struttura è ancora presente una preziosa ed antica biblioteca perfettamente conservata; attualmente è gestita dall'Ordine Basiliano di Grottaferrata.

Grottaferrata ottenne l'autonomia, concessa da papa Pio IX, nel 1848 diventando così comune autonomo distaccandosi dalla vicina Comunità di Frascati.

Dopo la II^ guerra mondiale, durante la quale subì pesanti danni, la città fu ricostruita integrando un'edilizia di qualità nelle ampie aree verdi caratteristiche del territorio, e così con gli anni Grottaferrata è diventata una "città giardino".

Fuori dal centro abitato sono presenti ampi spazi dedicati ad attività agricole con rigogliosi vigneti ed oliveti; c'è anche una parte del Tuscolo che è una stupenda zona verde dove sono presenti numerosi resti archeologici come un lastricato che attraversa dei boschi, un anfiteatro, un foro ed un teatro romano. Dal Tuscolo si può ammirare un meraviglioso panorama; è disponibile anche un'area attrezzata gratuita dedicata ai picnic.

La vicinanza con Roma, le tante aree verdi perfettamente mantenute ed adatte a gite e attività sportive, la presenza dell’antica Abbazia e la qualità dei cibi serviti negli innumerevoli ristoranti, trattorie e fraschette hanno reso Grottaferrata una città turistica. In paese si svolgono anche fiere di grande interesse che costituiscono gli appuntamenti commerciali più importanti di tutti i Castelli Romani: a marzo si tiene la Fiera Nazionale, mentre a settembre si svolge la rievocazione storica di un'antica fiera (chiamata "Na vota c'era") in occasione della ricorrenza di S. Nilo.

Nel territorio cittadino sono presenti ottimi alberghi, bed & breakfast e pensioni; abbastanza sviluppato è anche l'artigianato per la decorazione della ceramica ed il restauro e la commercializzazione di oggetti d'antiquariato.