Home it Italiano
Tutto quello
che devi sapere
su Roma

Itinerari

cartina

Turismo

«Set 2017»
L M M G V S D
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30

Civitavecchia

Civitavecchia, importante porto laziale, è un comune della provincia di Roma che conta quasi 52 mila abitanti.

La città si trova a circa 70 km a nord della Capitale in un territorio caratterizzato nell'antichità da numerosi insediamenti etruschi. In epoca romana l'antica Centumcellae non ebbe un grande sviluppo e solo nel XVII secolo sotto lo Stato Pontificio iniziò la sua crescita in quanto il porto divenne essenziale per l'approvvigionamento dei beni di cui Roma aveva bisogno; la popolazione crebbe rapidamente e nel 1693 Civitavecchia ottenne lo status di città.

Durante la II^ guerra mondiale la città venne praticamente rasa al suolo dai bombardamenti alleati che causarono anche la morte di numerosissimi civili; nel dopoguerra fu iniziata una paziente opera di ricostruzione e di sviluppo che ha portato Civitavecchia ad essere una moderna cittadina con un porto che oggi è ai primi posti nel Mediterraneo per traffico di passeggeri.

Il territorio del comune, caratterizzato da modesti rilievi interni e dalla presenza di numerosi piccoli fiumi e fossi che hanno origine nella zona montuosa della Tolfa, è diviso amministrativamente in tre frazioni: Aurelia, La Scaglia e Campo dell'Oro.

Come già detto, la presenza del grande porto influenza tutta l'economia della città che ha sviluppato servizi ed attività turistiche dedicate ai numerosi passeggeri in transito per stimolarli alla visita dell'entroterra che è molto interessante storicamente per la presenza d'importanti città etrusche come Tarquinia, Cerveteri e Viterbo, tutte poco distanti e facilmente raggiungibili da Civitavecchia.
Da segnalare la presenza nel porto del Forte Michelangelo, fortezza costruita nel XVI secolo per proteggere l'approdo dagli assalti dal mare.

La città è nota anche per la presenza di bagni termali come le Terme Taurine o Terme della Ficonella dotate di acqua sulfurea molto calda (35° - 56°) particolarmente adatta alla cura di artropatie, dermatiti ed allergie di vario genere. Nella stessa area dei bagni termali è ubicato anche un grande parco acquatico Aquafelix meta d'estate di numerosi visitatori provenienti da Roma e dalle zone circostanti.

Nel 1995 la città fu sede di un evento miracoloso che stupì l'opinione pubblica; una piccola statua proveniente da Medjugorie e raffigurante la Madonna inizio a lacrimare sangue. Dopo numerosi dibattiti ed  accertamenti il Vescovo decise di collocarla in una teca della chiesa di S. Agostino per esporla alle preghiere dei fedeli. Da allora la statuetta e meta di pellegrinaggi di fedeli provenienti da tutto il mondo che arrivano per venerare Quella che ormai tutti chiamano "La Madonnina di Civitavecchia".

Nel tratto di mare tra Santa Marinella e Civitavecchia si trova il Porto turistico di Riva di Traiano, grande e moderna struttura capace di ospitare circa 1200 imbarcazioni anche di grandi dimensioni. Il porto è dotato di tutti i servizi per i natanti oltre ad ampi parcheggi, centro commerciale, bar e ristoranti; è anche sede di vari eventi ed attività culturali.

Civitavecchia è ottimamente collegata grazie all'autostrada A12 (Roma-Civitavecchia), la via Aurelia ed altre strade provinciali. Numerose corse delle autolinee COTRAL collegano la città con Roma e tutti gli altri comuni circostanti; è presente anche un'importante stazione delle ferrovie, fermata della Genova-Roma, che serve allo smistamento delle merci e dei passeggeri provenienti dal porto.

Una veduta di Civitavecchia da mare

Una veduta di Civitavecchia da mare